L'auto dalla A alla Z

Rottamazione gratuita

CON NOI, ogni fase della procedura di rottamazione auto è GRATIS.

Auto Lazeta offre a tutti i suoi clienti la rottamazione gratuita  con ritiro a domicilio della vostra auto vecchia o incidentata . 

La rottamazione auto  non è un sogno, bensì il reale servizio di rottamazione auto che questo sito propone, suggerendo un’azienda seria, precisa ed affidabile che si occuperà gratis di ogni fase logistica e burocratica della rottamazione, sollevando l’utente da impicci e perdite di tempo:

  • ritiro a domicilio dell’auto o di qualsiasi mezzo da rottamare, con carroattrezzi appositamente attrezzato;
  • consegna immediata al cliente del “Certificato di rottamazione”, che lo solleva da qualsiasi responsabilità futura (fiscale, amministrativa, civile e penale);
  • trasporto presso il centro autodemolizione (autorizzato dalla Provincia o dalla Regione ed iscritto all’Albo Nazionale Gestori Ambientali), che esegue la demolizione dell’autosecondo rigidi criteri ecologici, con recupero di tutti i materiali riciclabili;
  • consegna all’ACI (obbligatoriamente entro trenta giorni) di documenti del veicolo (carta di circolazione), targhe e comunicazione di cessazione della circolazione per demolizione;
  • conseguente cancellazione del veicolo dal PRA (Pubblico Registro Automobilistico) e ritiro del certificato di rottamazione definitivo.

Cosa occorre sapere prima di richiedere la demolizione dell’auto:

  • sul veicolo non deve gravare alcun provvedimento di “fermo amministrativo”, quindi conviene effettuare preventivamente una visura all’ACI (volendo anche on line);
  • oltre a veicolo e targhe, occorre consegnare il libretto di circolazione ed il certificato di proprietà (o il foglio complementare);
  • in mancanza di tali documenti va consegnata la denuncia di smarrimento o di furto;
  • la rottamazione può essere richiesta anche da persone diverse dall’intestatario (ad esempio da persona delegata o dagli eredi);
  • va consegnata inoltre copia di un documento d’identità e del codice fiscale (del permesso di soggiorno per i cittadini extracomunitari);
  • nel caso l’intestatario sia deceduto, autocertificazione sostitutiva dell’atto di notorietà (modulo scaricabile dal sito dell’ACI), certificato di morte e copia dei documenti d’identità degli eredi;
  • se il veicolo è intestato ad un’azienda, visura CCIA e dichiarazione sostitutiva del legale rappresentante.

Quali dati contiene il “Certificato di rottamazione”, che l’utente riceve alla consegna dell’auto:

  • dati dell’impresa autorizzata alla demolizione, con firma del titolare o del legale rappresentante;
  • autorità che ha rilasciato l’autorizzazione all’impresa stessa;
  • dati e nazionalità del proprietario del veicolo e (nel caso) anche della diversa persona che effettua la consegna;
  • dati identificativi del veicolo (classe, marca, modello, numero di targa e di telaio);
  • data e ora di presa in carico del veicolo;
  • impegno dell’impresa a perfezionare entro trenta giorni la cancellazione dal PRA.

Il “Certificato di rottamazione” va conservato per dieci anni e permette di chiedere, alla propria compagnia d’assicurazione, il rimborso del canone relativo all’eventuale periodo non goduto oppure la voltura della polizza stessa ad altro automezzo di proprietà.

Permette inoltre di chiedere il rimborso di parte della tassa automobilistica già versata (il cosiddetto “bollo”), se mancano più di 4 mesi alla scadenza, ovvero la compensazione sulla tassa da versare per un nuovo automezzo di proprietà, acquistato successivamente.

Affida la rottamazione al nostro staff